Pubblicato da: liberidiscegliere | gennaio 19, 2009

Lecco, una fiaccolata per Eluana

In centinaia con Beppino Englario per ricordare il diciassettesimo anniversario dell’incidente. “Non romperò il patto con mia figlia”

“Vado avanti per rispettare l’ accordo tacito e il patto di sangue con mia figlia”. Lo ha garantito Beppino Englaro, che a Lecco ha ricevuto 17 rose Thea: un dono simbolico per sua figlia Eluana, che da 17 anni si trova relegata in un letto, prima in coma e poi in stato vegetativo permanente, e che ora sta aspettando che venga “rispettata la sua volontà”. Si è conclusa così con la consegna di questo mazzo di fiori la fiaccolata, organizzata a Lecco per il terzo anno dalle cellule Coscioni della cittadina lombarda e di Milano, insieme ai Radicali e all’associazione Enzo Tortora.

Una fiaccolata preceduta da una maratona oratoria dove rappresentanti della politica nazionale e locale hanno parlato ai numerosi cittadini che hanno partecipato alla manifestazione. La vicenda di Eluana “è diventato il caso Englaro – ha detto Marco Cappato, segretario dell’associazione Luca Coscioni – perchè l’Italia non è uno stato di diritto nè una democrazia. Ci sono una clinica e un padre che vengono ricattati e tutto questo non avverrebbe se ci fosse un’opposizione degna di questa situazione”. Per Cappato, che ha chiesto che il ministro Sacconi, indagato per violenza privata, rinunci alla sua immunità, “la tortura non può essere un’imposizione come invece questo regime sta attuando per fare la rincorsa clericale al Vaticano”.

Dopo un’ora di interventi, la fiaccolata si è snodata per le vie della cittadina: giovani, vecchi, bambini, politici e non, tutti insieme in nome della “libertà” di Eluana, fino alla clinica Luigi Beato Talamoni, dove la donna è ricoverata. Qui le 17 rose, che corrispondono agli anni trascorsi da quel tragico 18 gennaio in cui Eluana si schiantò in macchina, sono state consegnate a papà Beppino. Un dono simbolico per la figlia che lui non ha alcuna intenzione di tradire. Andrà avanti per far in modo che venga rispettata la sua volontà per trovare una struttura che la possa ospitare per l’atto finale di questa dolorosa vicenda.

(18 gennaio 2009)
Annunci

Responses

  1. Alcune immagini della fiaccolata per Eluana.

    http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/cronaca/fiaccolata-eluana/1.html


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie